Funzione disabilitata! Le immagini presenti nel sito sono copyright © Fotoserant.it
logo

PRATO SESIA “G.P. PRATO S. – VI° MEMORIAL P.A. SAGLIETTI”

ORDINI D’ARRIVO A CURA DI BARBARA FILIPPINI
TUTTE LE FOTO DI SERGIO GIMMELLI

Tre volate di gruppo ed un arrivo solitario. Questo l’esito finale delle quattro gare che si sono disputate sabato14 giugno a Prato Sesia, dove la Società Pratese ha organizzato con dovizia di mezzi e di personale, il Gran Premio Prato Sesia, Memorial Saglietti, gara cicloamatoriale Acsi riservata ai seconda serie che ha visto alla partenza 221 corridori complessivi. Numero significativo tenuto conto delle avverse previsioni meteo che invece, per fortuna, sono state disattese e la manifestazione ha potuto svolgersi senza una goccia d’acqua. Quattro gare abbiamo detto invece delle tre previste perché gli organizzatori, coordinati dal Comitato Provinciale Acsi di Novara del Presidente Alberto Filippini, hanno deciso lo sdoppiamento dei Veterani e Gentleman consentendo a ciascuna categoria di partire autonomamente.

Breve racconto delle quattro manche. Spetta ai Super scattare per primi e nonostante il tortuoso e impegnativo percorso in circuito non viene fuori la fuga giusta. E allora tutti in volata e la ruota più veloce è quella di Emiliano Bernasconi della Bici Bike 93 su Luciano Lucchini della Capodivento. Quarto assoluto e primo dei Super B Mauro Sanvitale della Cadorago Società che in giornata ha raccolto due vittorie.
Tra i Giovani nessun esito ai vari tentativi uno dei quali formato da tre atleti è naufragato per la caduta collettiva!!! La vittoria assoluta va al Senior Claudio Pivotto della Clamas Team Tergas davanti a Davide Moretto del Team Schaeffler Italia primo degli Junior.
Nei Gentleman si registra invece un arrivo solitario. Grazie al colpo di mano sferrato nel finale da Nicola Marasco della Cadoargo presentatosi sotto lo striscione con una cinquantina di metri di vantaggio sul gruppo regolato in volata da Moreno Formaggia (Pedale Borgodalese).
Infine i Veterani: anche in questa corsa si viaggia all’insegna del gruppo compatto e i vari tentativi sono destinati al naufragio per la reazione del gruppo che sul traguardo si presenta compatto con la vittoria di Flavio Forneris del Team Verdeazzurra davanti a Massimiliano Peruccio del Team Bike Tartaggia.
Ribadito della perfetta organizzazione la manifestazione pratese si è conclusa con una ottima premiazione che ha soddisfatto vincitori e piazzati.
Sergio Robutti

  • Share

Continuando ad utilizzare il sito , l'utente accetta l'uso di cookie. maggiori informazioni

Fotoserant utilizza cookies tecnici, cookies di terze parti per ottimizzare la navigazione e per rendere possibile il funzionamento della maggior parte delle pagine; ad esempio, è necessario l'utilizzo dei cookie per registrarsi e fare il login. Proseguendo nella navigazione, acconsenti all'utilizzo dei cookie.

Chiudi